FlexPai, il primo smartphone pieghevole al mondo a due schermi

FlexPai

Per mesi si è molto discusso della gara tra Samsung e Huawei sul rilascio del primo smartphone al mondo con doppio schermo pieghevole. Il 31 ottobre scorso la Royole Corporation, industria cinese con sede a Fremont in California, ha lanciato sul mercato il suo primo smartphone con questa nuova tecnologia: FlexPai.

Inizialmente la vendita del nuovo smartphone a doppio schermo pieghevole coprirà il solo mercato cinese, il lancio sul mercato a livello mondiale non è prevista prima della metà del 2019.

Una volta aperto FlexPai ha un display pari a 7,8 pollici AMOLED da 1.920 x 1.440 pixel. Le dimensioni dello schermo vengono regolate in modo automatico, in grado d’offrire piacevoli video-watching e esperienze di gioco. Supporta la modalità schermo diviso e il multitasking; supporta inoltre il drag-and-drop tra le applicazioni, consentendogli di condividere funzionalità proprio come farebbe un computer.

Ancora alto il prezzo, ovviamente, che per il modello da 6 GB con storage da 128 GB è disponibile per i consumatori cinesi a 8.999 yuan ( € 1.142), mentre il modello da 8 GB con storage da 256 GB costa 9.998 yuan (€ 1270).

Sul sito del produttore si legge

 “L’utilizzo delle tecnologie innovative e proprietarie di Royole garantisce la stabilità, l’affidabilità e la lunga durata di FlexPai, che sono state completamente verificate dall’azienda. FlexPai ha superato i test di flessione, torsione e tensione oltre 200.000 volte. Il FlexPai può anche essere piegato a diverse angolazioni”. 

e ancora

“FlexPai utilizza il nuovissimo SoC Snapdragon 8-Series di Qualcomm, che integra la più potente IA e la più avanzata tecnologia di processo dei chip. La sua impostazione della fotocamera è composta da un teleobiettivo da 20 megapixel e un obiettivo grandangolare da 16 megapixel, che può essere utilizzato sia per scattare foto normali sia per scattare selfie, grazie alla modalità a doppia visualizzazione.

La ricarica rapida è alimentata dalla tecnologia Ro-Charge della società, che offre un aumento della velocità del 40%. Sono inoltre disponibili sul dispositivo altre funzionalità, tra cui la memoria espandibile con MicroSD, l’ID dell’impronta digitale, la ricarica USB-C, gli altoparlanti stereo e altro ancora”. 

Durante la presentazione del nuovo modello, Bill Liu, fondatore e CEO di Royole Corporation, ha affermato che

“Lo smartphone pieghevole Royole FlexPai offre agli utenti di telefoni cellulari un’esperienza rivoluzionaria e diversa rispetto ai telefoni tradizionali. Risolve perfettamente la contraddizione tra l’esperienza del grande schermo ad alta definizione e la portabilità, che introduce un’intera nuova dimensione all’interfaccia uomo-macchina.

Il design intrinseco del telefono cambierà per sempre l’industria dell’elettronica di consumo, così come il modo in cui le persone interagiscono per percepire il loro mondo”.


Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*