FlexPai, il primo smartphone pieghevole al mondo a due schermi

FlexPai
Share Button

Per mesi si è molto discusso della gara tra Samsung e Huawei sul rilascio del primo smartphone al mondo con doppio schermo pieghevole. Il 31 ottobre scorso la Royole Corporation, industria cinese con sede a Fremont in California, ha lanciato sul mercato il suo primo smartphone con questa nuova tecnologia: FlexPai.

Inizialmente la vendita del nuovo smartphone a doppio schermo pieghevole coprirà il solo mercato cinese, il lancio sul mercato a livello mondiale non è prevista prima della metà del 2019.

Una volta aperto FlexPai ha un display pari a 7,8 pollici AMOLED da 1.920 x 1.440 pixel. Le dimensioni dello schermo vengono regolate in modo automatico, in grado d’offrire piacevoli video-watching e esperienze di gioco. Supporta la modalità schermo diviso e il multitasking; supporta inoltre il drag-and-drop tra le applicazioni, consentendogli di condividere funzionalità proprio come farebbe un computer.

Ancora alto il prezzo, ovviamente, che per il modello da 6 GB con storage da 128 GB è disponibile per i consumatori cinesi a 8.999 yuan ( € 1.142), mentre il modello da 8 GB con storage da 256 GB costa 9.998 yuan (€ 1270).

Sul sito del produttore si legge

 “L’utilizzo delle tecnologie innovative e proprietarie di Royole garantisce la stabilità, l’affidabilità e la lunga durata di FlexPai, che sono state completamente verificate dall’azienda. FlexPai ha superato i test di flessione, torsione e tensione oltre 200.000 volte. Il FlexPai può anche essere piegato a diverse angolazioni”. 

e ancora

“FlexPai utilizza il nuovissimo SoC Snapdragon 8-Series di Qualcomm, che integra la più potente IA e la più avanzata tecnologia di processo dei chip. La sua impostazione della fotocamera è composta da un teleobiettivo da 20 megapixel e un obiettivo grandangolare da 16 megapixel, che può essere utilizzato sia per scattare foto normali sia per scattare selfie, grazie alla modalità a doppia visualizzazione.

La ricarica rapida è alimentata dalla tecnologia Ro-Charge della società, che offre un aumento della velocità del 40%. Sono inoltre disponibili sul dispositivo altre funzionalità, tra cui la memoria espandibile con MicroSD, l’ID dell’impronta digitale, la ricarica USB-C, gli altoparlanti stereo e altro ancora”. 

Durante la presentazione del nuovo modello, Bill Liu, fondatore e CEO di Royole Corporation, ha affermato che

“Lo smartphone pieghevole Royole FlexPai offre agli utenti di telefoni cellulari un’esperienza rivoluzionaria e diversa rispetto ai telefoni tradizionali. Risolve perfettamente la contraddizione tra l’esperienza del grande schermo ad alta definizione e la portabilità, che introduce un’intera nuova dimensione all’interfaccia uomo-macchina.

Il design intrinseco del telefono cambierà per sempre l’industria dell’elettronica di consumo, così come il modo in cui le persone interagiscono per percepire il loro mondo”.

Share Button

Author: SuspectFile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *