Texas, attacco Ransomware: colpite 23 organizzazioni governative

ransomware

Il Dipartimento delle Risorse Informative del Texas (DIR), con un secondo comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale, ha confermato l’attacco informatico di tipo Ransomware subìto lo scorso 16 agosto: colpite 23 organizzazioni governative locali. L’attacco informatico non ha compromesso le reti del Governo centrale.

Pochi al momento i dettagli emersi dopo i primi rilievi effettuati da una squadra di tecnici informatici supportati dal SOC (State Operations Center). Nessun commento da parte del DIR riguardo il numero dei sistemi colpiti, così come non è stata data alcuna risposta riguardo le dinamiche che hanno scatenato le infezioni o se ci sia già stata una richiesta specifica di riscatto. L’unica cosa certa è che a sferrare gli attacchi di tipo Ransomware sia stata una sola persona.

Ciò che in questo momento preme al DIR è cercare di ripristinare al più presto tutti i sistemi informatici interessati dall’attacco hacker Sono in corso indagini sull’origine di questo attacco; tuttavia, la risposta e il recupero sono la priorità in questo momento”, si legge all’interno del secondo comunicato apparso sabato scorso sul loro sito web.

In campo anche una divisione Cyber dell’FBI che sta effettuando indagini sia per capire la provenienza degli attacchi, sia per cercare d’individuare la variante Ransomware che ha colpito le 23 organizzazioni governative texane.

 

Fonte: DIR

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*